Ieri ti guardai negli occhi, o vita, e il cuore mi si fermò.
Al mio piede, alla sua follia della danza,
gettasti uno sguardo che ride,
interroga, oscilla e consuma:
due volte soltanto sfiorasti con le piccole mani
i tuoi sonagli, e già il mio piede fremeva folle di danzare:
i talloni si sollevarono,
le dita si misero in ascolto, per afferrarti
…balzai verso di te: e tu ti ritraesti fuggendo d’un balzo…
balzai via da te e dai tuoi serpenti:
e già tu stavi immobile,
l’occhio pieno di desiderio.
Ti temo vicina, ti amo lontana;
la tua fuga mi attrae, il tuo cercarmi mi arresta:
soffro, ma che cosa non soffrirei con gioia per te!…

“Tu ed io siamo due veri buoni a nulla e cattivi a nulla.
Al di là del bene e del male
trovammo la nostra isola e il nostro prato verde,
noi due soli!
Già per questo dobbiamo volerci bene.
E anche se non ci amiamo di amore profondo,
…io ti voglio bene e spesso fin troppo…

"Così parlò Zaratustra"
Nietzsche

 

cinderella [qui metti la chiocciolina] cartoni .it
torna alla home

mappa del sito