Probabilmente in ogni esistenza ci sono periodi di questo genere:
davanti a noi vediamo strade pianeggianti, nessun ostacolo,
nessuna nube nel cielo, nessuna pozzanghera sul cammino.

Allora ci libriamo imponenti sulla vetta e ci sembra di accorgerci,
ogni giorno di più, che caso e fortuna non esistono
e che quel presente, e anche parte del futuro,
ce li siamo meritati e conquistati
semplicemente perché ci sono toccati in sorte.

E sarebbe bene rallegrarsi di questa constatazione
perché su di essa è fondata la felicità dei principi azzurri
proprio come la felicità dei passeri è fondata sul letame
e non dura mai a lungo.

Hermann Hesse

cinderella [qui metti la chiocciolina] cartoni .it
torna alla home

mappa del sito