libero di essere me stesso, libero di camminare
andare in giro poi mostrare a tutti quanti la mia pancia
non me l'aspettavo non credevo di volerti così bene
chi sarà la tua gemella, indifesa pecorella
che grazia che hai... Ti amo lo sai...
guardala in faccia la tua pancia, è la tua
personalità
è così chiara nello specchio, dimmi chi sei,
pancia misurati la pancia, fammela vedere
scopriti la pancia...
pancia dai toccami la pancia, non fermarti
non fermarti...
mi consola la tua mano sulla pancia

Davide De Marinis
La Pancia

cinderella [qui metti la chiocciolina] cartoni .it
torna alla home

mappa del sito