n'sta nottata piena de dorcezze
pare che nun esisteno dolori
un venticello spira ch’è 'na carezza
smove le fronne e fa' sboccià li fiori
Nina, si voi dormite, sognate ch’io ve bacio,
e v'addorcisco er sonno cantanno adacio, adacio
l'olezzo de li fiori ve confonne,
er canto mio se perde tra le fronne
 
chissà che ber sorriso appassionato,
state facenno mo' ch'ariposate
chissà, luccica mia, che v'insognate?
forse, chi canta che v'ha innamorato
Nina, si voi dormite, sognate ch’io ve bacio,
e v'addorcisco er sonno cantanno adacio, adacio
l'olezzo de li fiori ve confonne,
er canto mio se perde tra le fronne
 
però, si co 'sto canto, io v'ho svejato,
m'aricommanno che me perdonate
l'amore nun se frena, o Nina amate,
che a vole' bene no, nun è peccato
Nina, si voi dormite, sognate ch’io ve bacio,
e v'addorcisco er sonno cantanno adacio, adacio
l'olezzo de li fiori ve confonne,
er canto mio se perde tra le fronne

cinderella [qui metti la chiocciolina] cartoni .it
torna alla home

mappa del sito