ho pensato, Signore, a quel povero mattone
interrato nel buio, alla base del grande edificio.
nessuno lo vede ma lui fa il suo lavoro
e altri hanno bisogno di lui. Signore, non conta
che io sia in cima alla casa o nelle fondamenta, purché
io sia fedele al mio posto, nella tua costruzione.

Padre Michel Quoist
scrittore francese

Signore, facci ricordare che il tuo primo miracolo
lo facesti per aiutare alcune persone a far festa, alle nozze di Cana.
facci ricordare che chi ama gli uomini ama anche la loro gioia,
che senza gioia non si può vivere, che tutto ciò che è bello
è sempre pieno della tua misericordia.

Fëdor Dostoevskij

cinderella [qui metti la chiocciolina] cartoni .it
torna alla home

mappa del sito